Strict Standards: Declaration of action_plugin_wysiwyg::register() should be compatible with DokuWiki_Action_Plugin::register($controller) in /home/w71788/domains/wiki.vdr-italia.org/public_html/lib/plugins/wysiwyg/action.php on line 16
presentazione_di_vdr [Wiki di VDR-Italia]
 

Presentazione di VDR

Sommario

  • Un saluto a tutti quelli che vedono questa presentazione
  • È una traduzione in italiano molto semplice ma serve per capire un pò di più il mondo VDR effettuata da Tapino con alcune correzioni di Gringo

Cosa è VDR?

  • VDR significa Video Disk Recorder
  • Progetto lanciato da Klaus Schmidinger come un proprio hobby
  • VDR è un progetto assolutamente gratuito
  • Funziona su piattaforma GNU/Linux
  • Essendo un progetto Open Source è sempre in aggiornamento
  • Possiede una grande risorsa e perciò tutti possono partecipare allo sviluppo
  • Interfaccia disponibile anche in ITALIANO

Cosa fa VDR?

  • E' un sistema multiplo DVB-decoder (Sat, Digitale terrestre, Cavo) e Videoregistratore
  • Riceve canali TV e Radio, in chiaro (free-to-air) e codificati (pay-tv) avendo un regolare abbonamento
  • Si collega in LAN alla rete domestica
  • Facile utilizzo tramite OSD (On Screen Display)‏
  • Mostra i dati EPG (Electronic Program Guide)
  • Accede ai servizi Televideo
  • Tramite dei Plugins legge DVD, DivX, MP3 e altri formati audio-video, giochi per pc, masterizza CD e DVD, diversi modelli di OSD, ecc ecc
  • Opzione interfaccia Web per programmare diverse cose

Hardware

Come vedremo più avanti un box VDR può essere costruito essenzialmente in 3 modi diversi:

1) computer.jpg scheda_dvb_con_decodifica.jpg
Computer Scheda DVB con decodifica
2)
Computer Scheda DVB senza decodifica MPEG Scheda PC con MPEG (DXR3) TV Out
3)
Computer Scheda DVB senza decodifica MPEG Scheda video con TV Out

Che PC serve per costruire un VDR?

  • La base per un VDR è un Pc x86 compatibile
  • Per un VDR con poche pretese e cioè per vedere la TV e registrare i programmi basta un processore da 500 MHz con 128 MB di RAM abbinato a una scheda DVB del tipo Premium (SS1)‏
  • Un Case che faccia bella figura sotto il Televisore

Punti a sfavore in un VDR:

  • Il calore
  • Il rumore prodotto dal disco fisso e dalle ventole
  • Il consumo di energia elettrica

Processore

Processori Alto Consumo

Intel Pentium 4 intel_p4.jpg Intel Celeron intel_celeron.jpg AMD Athlon XP amd_athlon_xp.jpg AMD Duron amd_duron.jpg
Pro Pro Pro Pro
Alte Prestazioni Prestazioni Sufficienti Alte Prestazioni Prestazioni Sufficienti
Standard Standard Quasi Standard -
Compatibilità Compatibilità Compatibilità Compatibilità
Facile da trovare Relativamente a buon mercato Relativamente a buon mercato A buon mercato
Contro Contro Contro Contro
Produce molto calore Produce molto calore Produce molto calore Produce molto calore
Alti consumi di energia Alti consumi di energia Alti consumi di energia Alti consumi di energia
Costoso - - Difficile da trovare

Processori Basso Consumo

VIA C3 via_c3.jpg Intel Pentium M intel_pentium_m.jpg AMD Geode amd_geode.jpg
Pro Pro Pro
- Alte prestazioni -
Riscalda poco - Riscalda poco
- Basso consumo di energia Consumo di energia molto basso
- Standard -
Il più usato dalla comunità VDR - -
Facile da trovare - -
Relativamente poco costoso - -
- Compatibilità -
Contro Contro Contro
Prestazioni non definite - Prestazioni non definite
- Molto costoso Poche info sul costo
- Difficile da trovare Difficile da trovare
- Riscalda troppo -
Saldato sulla scheda madre - -

Scheda Madre

Full ATX Micro ATX Mini ITX Scheda mini ITX integrata
Pro Pro Pro Pro
Standard Quasi standard Formato piccolo (170×170 mm) Molto piccola
Molte possibilità di manovra con le PCI Possibilità di manovra con le PCI - Scheda integrata
Facile da trovare Facile da trovare Molto ricercata dalla comunità VDR -
- Relativamente a buon mercato Relativamente a buon mercato -
- - Basso consumo di energia Basso consumo di energia
- - Riscalda poco Riscalda poco
Contro Contro Contro Contro
Ha bisogno di un case spazioso Ha bisogno di un case spazioso - -
Riscalda Riscalda - -
Consumo di energia alto Consumo di energia alto - -
Attacchi in PC-Form Attacchi in PC-Form - -
- - Difficile da trovare Difficile da trovare
- - Poche possibilità di manovra con le PCI -
- - - Supporto GNU/Linux
Esempio Esempio Esempio Esempio
- - Via C3, Via Eden Pentium M, Via C3, Via Eden, AMD Geode
scheda_madre_full_atx.jpg
Scheda madre full ATX
scheda_madre_micro_atx.jpg
Scheda madre micro ATX
scheda_madre_mini_itx.jpg
Scheda madre mini ITX
scheda_integrata.jpg
Scheda mini ITX integrata
compar_schede_madri.jpg
Schema comparazione schede madri

Case/Alimentatore

  • Come case si può usare quello che più piace
  • Sarebbe bello un Case che somigli un pò a un componente HI-FI
  • Si può anche costruirlo da solo
  • Per l'alimentazione ne serve uno del tipo ATX, attivo o meglio ancora raffreddato passivamente
  • Se VDR deve trovare posto in salotto si deve cercare sia un alimentatore che le ventole il più silenziose possibile

Esempio di un case autocostruito

case_autocostruito.jpg
Esempio di un case autocostruito

Schede DVB

Esistono in commercio 2 tipi di schede:

  • Schede con decodifica Hardware-MPEG2 integrato
  • Schede senza decodifica MPEG2

‏ A seconda della scheda usata ci sono delle differenze:

  • Tuner
  • Audio DAC
  • Collegamenti
  • Telecomando

Con decoder MPEG

Il lavoro di decodifica del segnale viene effettuato dal chip integrato nella scheda DVB.

Queste schede sono conosciute anche come schede Full-Featured o Premium (oppure SS1).

Scheda Full-Feature (SS1)

Revisione 1.3 Revisione 1.5 Revisione 1.6 Revisione 2.1
Tuner ALPS BSRV2-301a (alto consumo di energia e per questo riscalda molto, non riceve il segnale dei transponder sotto gli 8000) ALPS BSRU6-502a (Symbol rate da 1-45 Mbaud)‏ Grundig ALPS BSRU6-502a oppure BSRU6-701a (Symbol rate da 1-45 Mbaud)‏
Audio-DAC Texas Instruments TLC320AD80C Crystal CS4341 Crystal CS4341 Texas Instruments TLC320AD80
Collegamento J2 Presente Presente Presente -
Collegamenti LNB-In, LNB Out, Jack3.5 mm uscita-audio, Composite TV-Out LNB-In, Jack 3.5 mm uscita-audio, Composite TV-Out LNB-In, Jack 3.5 mm uscita-audio, Composite TV-Out LNB-In, LNB Loop Through, 8poli femmina: 3.5 mm Jack Analog Audio Stereo Out
Spinotti RCA giallo=video, rosso= audio destro, bianco=audio sinistro, nero=SPDIF
Telecomando No No No Telecomando e ricevente inclusi nella confezione
Immagine ss1_revisione1_3.jpg ss1_revisione1_5.jpg ss1_revisione1_6.jpg ss1_revisione2_1.jpg

Senza decoder MPEG

In queste schede la decodifica dello Stream DVB viene fatto dal Processore del PC.

Sono conosciute come schede Budget (oppure SS2).

Scheda Budget (SS2)

  • Serve solo a ricevere il segnale
  • Per decodificare il segnale DVB si appoggia al processore
  • Non ha uscita video
  • Non ha uscita audio
  • Gli serve almeno un processore da 1 GHz per funzionare senza mostrare scatti nelle immagini
  • Abbinata a una CPU delle ultime generazioni (minimo 2.8 GHz Pentium 4) decodifica i segnali in HDTV (con le schede full featured questo non è possibile, a meno che non si usi la modalità “soft-mode”)
  • Ha dalla sua il prezzo veramente basso (intorno ai € 50)
ss2_revisione2.3.jpg
Scheda SS2 revisione 2.3
ss2_revisione2.6d.jpg
Scheda SS2 revisione 2.6D

Accessori

Ricevitore per LIRC

Per la gestione di VDR si può benissimo comandare il tutto con la tastiera del PC, ma sicuramente è meglio un normale telecomando. Per fare ciò abbiamo bisogno di LIRC (Linux Infrared Remote Control) e di un ricevitore ad infrarossi compatibile LIRC IrDA. Nella foto seguente vedete forse il più comune di questi ricevitori infrarossi che va collegato a una porta seriale (COM) del PC.

ricevitore_lirc.jpg
Esempio di ricevitore LIRC

Display LCD

Altra cosa interessante sul VDR è un piccolo display LCD (per esempio 7×4 cm) collegato alla seriale del PC che tramite un plugin serve anche a TV spenta per vedere la programmazione delle registrazioni, l'EPG, il nome e il logo del canale, la data e l'ora.



==== Display TFT a colori ====

Un'altra opzione da usare al posto del display LCD può essere un piccolo display TFT (questa è un opzione un pò di lusso!) da collegare all'uscita VGA del PC oppure all'uscita video di una seconda scheda TV (sempre per vedere EPG, Ora, Data, Menu ecc. ecc.) e personalizzandolo con diverse interfacce.

|  {{display_tft.jpg?300
Esempio di visualizzazione di un display TFT a colori

Schede uscita AV

Le schede Premium o Full Featured (SS1) hanno incorporato all'esterno attacchi per l'uscita audio stereo e video composito. Mentre all'interno tramite il collegamento J2 si può collegare un cavo per avere l'uscita RGB, S-VHS, S/PDIF e il segnale audio analogico. Si possono usare anche altre componenti abbinati alla scheda per avere più possibilità di uscite (ad esempio: collegarci il display LCD).

scheda_avboard.jpg
Scheda AVBoard 1.2 da STB in VDR-Portal

Software

Sistema Operativo (GNU/Linux)

  • Il sistema operativo GNU/Linux è libero/gratuito
  • Si può usare qualunque distribuzione GNU/Linux per installare VDR (per esempio Debian, Gentoo, Mandriva, OpenSuSE, Fedora, Ubuntu, ecc.)‏
  • Una versione GNU/Linux compilata potrebbe anche funzionare ma di sicuro darebbe più problemi di configurazione
  • Esistono anche software già pronti e scaricabili da Internet con plugins e tutto il resto configurato (per esempio EasyVDR, LinVDR, ct‘VDR, VDRLive, VDR Inside)

Driver DVB

  • I driver per le schede DVB vengono sviluppati dal progetto Open Source chiamato linuxtv.org
  • I driver vengono sempre aggiornati per avere un sistema efficiente
  • A partire dal Kernel 2.6 i driver per le schede DVB sono già compilati nel Kernel
  • Viene supportata un'ampia gamma di schede DVB

Software VDR

  • E' il cuore del nostro “giocattolo”
  • Vi rimando al capitolo 1.2 per capire cosa può fare
  • L'ultima versione stabile a oggi è la 1.6.0.

Guarda qui la cronologia della versione 1.6.x per gli ultimi aggiornamenti

  • L'ultima versione Devel (cioè in sviluppo) è la 1.7.0.

Guarda qui la cronologia della versione 1.7.x per gli ultimi aggiornamenti

Plugins

Qui alcuni dei Plugins più conosciuti con a fianco il nome di chi li ha sviluppati:

Nome Plugin Sviluppatore Nome Plugin Sviluppatore
AC3 bitstreamoutWerner FinkOSD TeletextMarcel Wiesweg
Activy300 LCD Helmut Auer PhotoCD Thomas Heiligenmann
Actuator Luca Olivetti Picture-in-Picture Sascha Volkenandt
Admin Helmut Auer Pilot Olivier Jacques
Analog TV Andreas Kool Pilot skin Christophe Nouhet
Audio CD Alexander Löhr PIM Achim Tuffentsammer
Autotimer Edit Hardy Flor PIN Jörg Wendel
Beep Andreas Brachold Powermate Andreas Regel
Calendar Jan Rieger Prefermenu Maxime Guilbot, Olivier Jacques
Camcorder Erich Bachl Proxy Udo Richter
Channelscan Alberto Pachera PVR input Andreas Regel
Clock display Mario Aistleitner Recording status Mike Constabel
Commander Gerald Berwolf Relay Marko Mäkelä
Console Jan Rieger Remote control Oliver Endriss
Control Jan Rieger Remote OSD Frank Schmirler
Cut-a-lot Marius Heidenstecker Rotor Thomas Bergwinkl
DVB Subtitles Pekka Virtanen RSS reader Rolf Ahrenberg
DVD Player Marco Schlüßler S/VCD Thomas Heiligenmann
DXR3 Device Christian Gmeiner, Ville Skyttä et al Save channel Luca Olivetti
Digicam Peter Juszack Screenshot Joachim Wilke
Dvdselect Torsten Kunkel Serial Ralf Klueber
Email reader Peter Seyringer Sleep Timer Thomas Koch
EnigmaNG Skin Andreas Mair Softdevice Roland Praml
EPG-Search Christian Wieninger Solitaire Patrick Maier
EPG-Sync Frank Schmirler Soppalusikka skin Rolf Ahrenberg
Extb Andreas Brachold Spectrum analyzer Christian Leuschen
ExtRecMenu Martin Prochnow Spider Arachnid Thomas Günther
Femon Rolf Ahrenberg Statusleds Bernd Juraschek
File browser Holger Brunn Streaming Sascha Volkenandt
Freecell Sascha Volkenandt Sudoku Thomas Günther
Games Clemens Kirchgatterer SVDRP Service Frank Schmirler
GraphTFT Lars Tegeler Sysinfo Alberto Pachera
Graphic LCD Andreas Regel Taste Sascha Volkenandt
Iax phone Luca Olivetti Teletext Peter Seyringer
Image Viewer Andreas Brachold Teletext Subtitles Ragnar Sundblad
iPod Jörg Wendel Text2Skin Sascha Volkenandt
Joystick Remote Andreas Regel Tic Tac Toe Marcel Wiesweg
Kathrein LCD Sascha Volkenandt Timeline Jürgen Schmitz
LCDproc Martin Hammerschmid Transfron Daniel Pees
Least Cost Routing Christian Leuschen TV Onscreen Jürgen Schmitz
LoadEPG Luca De Pieri TVTV interface Gerald Berwolf
MHP Andreas Regel Undelete Hardy Flor
MP3/MPlayer Stefan Huelswitt VBox Gunnar Roth
MP3OSS Gunnar Roth Vdrrip Herbert Attenberger
Mailbox Alexander Rieger VIDEGOR Thomas Fuhrmann et al
Media detection Sascha Volkenandt VOD Olivier Jacques
MediaMVP Dominic Morris WAP Daemon Thomas Heiligenmann
Message Viewer Gerhard Steiner Weather Steffen Moldaner
Mlist Joachim Wilke Web Browser Marcel Schaeben
Mplayer Cluster Sascha Volkenandt X11out Jürgen Schmitz
Muggle Lars von Wedel Xine Device Reinhard Nissl
Multitainer LCD Meinrad Sauter Xinelibout Petri Hintukainen
Newsticker Emanuel Wontorra Pieper Xv-Xine Mike Pieper

VDRAdmin (interfaccia Web per VDR)

Le caratteristiche di questo strumento sono:

  • Abbinato a questo piccolo programma (VDRAdmin) il VDR viene gestito tramite una semplice interfaccia Web.
  • Attraverso questo programma, VDR può comandare le funzioni tramite web come si fa con il telecomando.
  • In più VDRAdmin mostra una pagina dal nome Cosa c'è adesso? per i canali attuali.
  • Interfaccia disponibile anche in ITALIANO

Nelle prossime pagine vengono mostrate alcune immagini per capire meglio le funzioni di VDRAdmin.

vdradmin_cosa_ce_adesso.jpg
La pagina In programmazione adesso
vdradmin_timer.jpg
Pagina per programmare i Timer
vdradmin_registrazioni.jpg
Pagina delle Registrazioni

Immagini di VDR

Nelle prossime pagine vengono mostrate alcune immagini per capire meglio le funzioni di VDR e i suoi plugins.

lista_canali.jpg
Immagine lista canali
menu_base.jpg
Immagine menu base OSD
menu_avanzato.jpg
Immagine menu avanzato OSD

Gringo 20:24, 18 nov 2007 (CET)

 
presentazione_di_vdr.txt · Ultima modifica: 18/01/2011 22:56 da pizzak
 
Recent changes RSS feed Donate Powered by PHP Valid XHTML 1.0 Valid CSS Driven by DokuWiki